BENVENUTO!

Questo è un sito aziendale diverso rispetto agli altri, è stato strutturato in modo da essere anche didattico, essendo l'azienda specializzata in settori di nicchia, tuttavia il visitatore non è costretto se non interessato a leggere tutto ma, se lo desidera, solo a carpire le informazioni di cui ha bisogno salvo poi contattarci per ulteriori approfondimenti.

I PROSSIMI AGGIORNAMENTI

I prossimi aggiornamenti del sito riguarderanno l'inserimento di una sezione speciale dedicata esclusivamente alle nostre case prefabbricate e una sezione dedicata allo shopping on-line dove puoi acquistare direttamente i materiali da noi commercializzati. Essendo ZEB una realtà molto attiva ti suggeriamo di Iscriviti alla nostra newsletter in modo da essere aggiornato sui nuovi materiali, sulle fiere ed eventi.

Binari rigidi

/Binari rigidi
Binari rigidi 2017-02-11T18:05:03+00:00

Binari orizzontali
Binari verticali

Binari rigidi

Soprattutto in ambito industriale potrebbe capitare di trovarsi nella condizione di dover metter in sicurezza zone esposte al rischio di caduta con un tirante d’aria limitato, come ad esempio le vie di corsa dei carriponte oppure hangar o tettoie. Per questi lavori offriamo un’ampia gamma di binari in alluminio, sia orizzontali sia verticali, certificati secondo le normative vigenti.
Grazie ai molteplici supporti e alle differenti tipologie di navette disponibili, i binari  si adattano alla perfezione ad ogni genere di struttura e utilizzo.

Il  binario rigido è conforme alla norma EN 795:1996 e A1:2000 classe D che tratta dei dispositivi di ancoraggio che utilizzano rotaie di ancoraggio rigide orizzontali e alla norma EN 1808 che regolamenta le piattaforme sospese a livello variabile. Se utilizzato come sistema di ancoraggio per situazioni con tirante d’aria limitato e per lavori in sospensione, le staffe di fissaggio vengono posizionate ogni 6m e può essere utilizzato da 3 persone. Nel caso di utilizzo con ceste motorizzate, le staffe di fissaggio vanno disposte ogni 3m. Il binario è costituito da un’estrusione d’alluminio che garantisce al prodotto resistenza alla corrosione e resistenza meccanica adeguate alle installazioni. La geometria del profilo conferisce altresì un’elevata rigidità in grado di resistere ai carichi previsti nelle due possibili situazioni di utilizzo. L’utilizzo dell’impianto avviene con apposito carrello che, tramite rotelle, scorre sulla rotaia. Il sistema è garantito 10 anni con obbligo di manutenzione annuale ed è stato testato con prove statiche e dinamiche dall’ente certificatore Apave, nel rispetto della norma EN 795 classe D. Il sistema  risponde inoltre ai criteri Atex per l’utilizzo in ambienti esplosivi come da certificazione TUV in conformità della direttiva 94/9/CE e alle norme EN 13463-5:2007, EN 13463-1:2009 classe II cat.2. E’ utilizzabile anche in zona 1 per atmosfere esplosive a base di polvere e a base di gas (gruppo IIA, IIB, IIC).

Binari orizzontali

Da posizionare su strutture orizzontali, senza alcuna inclinazione. Grazie ai molteplici supporti possono essere fissati in piano, a parete o a soffitto.
I binari orizzontali sono il sistema anticaduta ideale per la messa in sicurezza di tutti quei luoghi di lavoro, situati all’interno di fabbricati oppure all’aperto, esposti al rischio di caduta dall’alto e caratterizzati da un tirante d’aria limitato, ossia da un spazio di caduta libero di dimensioni ridotte. Questi sistemi infatti, in caso di caduta, generano una freccia molto inferiore alle tradizionali linee vita su fune, anche nel caso di binari deformabili.
I binari inoltre si adattano a tutte le configurazioni di fissaggi: a pavimento, a parete e a soffitto e le navette ad alto scorrimento consentono all’operatore di muoversi liberamente, senza preoccuparti di intermedi o cambi di direzione.

Binari verticali

Da posizionare su strutture verticali, senza alcuna inclinazione.
I binari verticali consentono la risalita in sicurezza di scale, tralicci, piloni di impianti sciistici, condotte forzate e strutture simili. Sono dotati di scorrimento che impedisce la caduta dell’operatore in caso di scivolamenti o infortuni.

Dispositivo d’ancoraggio a rotaia conforme alla norma tecnica EN 353-1 e ad altre norme Europee che consentono l’utilizzo di DPI marcati CE ai sensi della direttiva 89/686/CEE quali l’apposito carrello con assorbitore di caduta da connettere all’imbracatura di ogni operatore.
Il dispositivo è costituito da un profilato in alluminio ottenuto per estrusione ed elementi in acciaio inox. Può essere fissato a stutture portanti in CLS tramite staffe posizionate ogni 3m, oppure su altri supporti, utilizzando apposite piastre, distanti al massimo 1,7m. Il carrello, necessario per l’utilizzo del dispositivo, scorre sulle guide del profilato seguendo i movimenti dell’operatore, ma, in caso di movimenti bruschi, si blocca immediatamente per impedire la caduta.
Può essere utilizzato per l’accesso a tutti i lavori in quota, comprese scale a gabbia o a pioli, è garantito 10 anni ed è soggetto a revisione annuale.